Rivivresti qualcosa di bello per non fare qualcosa di ancora meglio che non hai mai fatto?

Dimenticare vuol dire che prima o poi quello che hai scordato lo rivivrai.
“Sapeste quante volte ho vissuto o rifatto la stessa Identica cosa, bella o brutta, un milione di volte, semplicemente perché mi sembrava di averla fatta per la prima volta.”
E allora, perché rivivere qualcosa che ti ha fatto stare male o rifare lo stesso errore che ti farà perdere tempo nel tuo percorso?
Rivivresti qualcosa di bello per non fare qualcosa di ancora meglio che non hai mai fatto?

Dimenticare vuol dire porsi dei confini e buttare al vento tutti gli sforzi e i passi avanti che hai fatto.
Se l’amore ci mette dieci minuti a scoppiare, a dimenticare una persona ci si mette giorni, mesi forse anche anni, che cosa pensi voglia dire?
Il tempo è lungo perché è proprio il non voler e dover dimenticare che complica le cose.
È una scuola nella tua mente in cui ogni momento costruttivo della fine di quella storia devi scrivertelo a penna sulle pareti del cervello per non rifare gli stessi errori, come sai i diplomi non si prendono in un giorno, ci vuole tempo.
Non dimenticarti di un torto, gestiscilo, e impara ad affrontare le cose come le affronterebbero gli altri, ma meglio.
Non ti dimenticare dei sacrifici perché saranno il termine di paragone con i frutti che raccoglierai.
Non dimenticarti mai un successo, non potresti continuare a salire i livelli successivi, non miglioreresti mai, rimani li, non batti il tuo Record.
Non ti dimenticare di te!

Credit: diciottog

#ilrestononhasenso | #zoiblog

Istragram: Zoiblog | Facebook: Zoiblog1

4.33/5 (3)

Rispondi