Consapevolezza di ciò che sei

C’era una volta una persona triste e angosciata per più ragioni.
Nemmeno lei sapeva in cuor suo che cosa la deprimeva di più, ogni mattina appena sveglia non riusciva a trovare un solo motivo per sorridere e sentirsi serena.
Viveva vicino al mare e ogni giorno si recava sulla spiaggia, restava a piedi nudi sulla riva sognando di trovarsi oltre l’orizzonte.
Un senso di pace l’attraversava quando vedeva il sole aldilà gli scogli, diceva a se stessa “se solo fossi dall’altra parte, sono sicura che sarei felice, qui non ho nulla per cui vivere“.
Una persona dall’altra parte ripeteva la stessa cosa ogni giorno.

Leggi tutto “Consapevolezza di ciò che sei”
Segui Zoiblog
5/5 (2)