Hai bisogno di qualcuno o di te stesso?

Amarsi

Volevo solamente essere amato, accettato finalmente desiderato e invece ho sbagliato, un’altra volta, l’ennesima volta.
Mi sono fidato di persone sbagliate, ho raccontato cose personali a persone pronte a rinfacciare tutto, pronte ad usare le tue debolezze contro di te.
Ho sbagliato, lo ammetto, sono fragile, forse anche troppo, ho passato troppo tempo a chiudermi a difendermi che aver riscoperto un mondo al di fuori di me stesso mi ha annebbiato la vista.

Cosa fare?

Non so davvero più che fare, vorrei piangere, vorrei non sentirmi affogare ogni volta che parlo di me stesso.
Io mi accetto, perché dovrei aspettare che anche gli altri lo facciano?
Non è necessario e non è credibile potersi fidare di tutti.
Mi ripeto, devi imparare a filtrarti, aprirti solo con coloro che senti vicino e con gli altri mostrare una parte di te stesso, senza fingere ma filtrando.
Non tutti meritano di conoscerti a pieno, non tutti sono in grado di capirti.
È dura, hai passato troppo tempo da solo e chiedi solo amore, ma l’amore si dà e si riceve, e a volte dare è meglio che ricevere.

#ilrestononhasenso  | #zoiblog | #zoiblog1

Istragram: Zoiblog | Facebook: Zoiblog1

5/5 (3)

Rispondi